Commento del 24 giugno 2018

In queste parole pronunciate da Zaccaria mentre riacquista la capacità di parlare è contenuta la missione del Battista. Giovanni, infatti, secondo l’etimologia del suo nome, è un dono del Signore al suo popolo, è il segno più evidente che la misericordia divina non cessa di preoccuparsi delle sue creature. Nella Chiesa la figura del Precursore ha un grande valore, se si considera che la sua nascita viene ricordata nel Calendario liturgico, come si fa solo con quella di Gesù e di Maria Santissima.

Leave a Response