Buon Anno 2023

Buon anno a te, fratello o sorella che vivi in questo mondo, che abiti la terra e non sempre rispetti; a te che in ogni dove ti impegni a vivere e far vivere. Buon anno a te che lavori e fai lavorare, che sudi i tuoi frutti; a te che hai compreso che si vive una volta sola. Vivi bene! Buon anno a te che pensi di decidere le sorti degli uomini; forse l tua sorte è già segnata e i tuoi giorni sono contati. A te che pensi che tutti debbano stare sotto di te; non ti rendi conto che tutti si è persone, tutti si è sopra.
Buon anno a te che credi ancora nell’amore; a te che per amare puoi dare anche la vita, com’era una volta; fà attenzione: tanti dicono di amare, pochi vivono per amare. Buon anno a te per tutte le volte che cadi; ancora di più per quanto ti rialzi, perché la vita in fondo è questa: un saliscendi tra lo spazio e il tempo. Buon anno a te che cammini e non ti fermi mai; ma sei capace anche di lasciar andare; a te che hai compreso che la vita è un viaggio, a volte è lungo, a volte corto, comunque sia è il viaggio della tua vita. Buon anno a te che vivi da una vita e aspetti la morte perché non ce la fai più; e a te che piangi perchè ti danno detto che hai i minuti contati. Ti resta proprio poco. Buon anno a te che hai una voglia matta di fare, di costruire, ti alzi il mattino, vuoi spaccare il mondo e la giornata è troppo corta per quello che vuoi fare ancora; e a te che il tempo non passa maie ogni giorno dal mattino alla sera sperimenti l’angoscia del vivere. Buon anno a te chiunque tu sia.
Un nuovo anno ti viene donato. È il più grande regalo di Dio.
È l’unica speranza. Auguri.

Vincenzo Di Palo

You May Also Like

Chiara Civello in concerto

Giò Madonnari 2023

Il grande cinema in musica

Veglia Pasquale: rito e rinnovamento

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *